CORSO LANGHE: PARTE IL RESTYLING DEI CONTROVIALI CHE DIVENTANO A MISURA DI BICICLETTE

 

Ha avuto luogo giovedì 3 giugno in corso Langhe una riunione tra l'Amministrazione comunale con il proprio Ufficio Tecnico, l'Associazione Commercianti Albesi rappresentata da Marco Scuderi e Federico Chiavassa e il Comitato Albapiù aderente all'ACA che riunisce gli esercenti dell'arteria, presieduto da Libero Siragusa.

Per il Comune ha partecipato l'assessore ai Lavori Pubblici Massimo Reggio, accompagnato tra gli altri dall'arch. Daniela Albano, dirigente della ripartizione Opere Pubbliche del Comune di Alba, alla presenza della ditta che realizzerà l'opera.

L'assessore Reggio ha comunicato che il cantiere partirà nella seconda metà di giugno e si protrarrà complessivamente per un paio di mesi. I controviali sul lato destro in direzione Santuario della Moretta, compresi fra l'inizio di corso Langhe e corso Enotria,  saranno oggetto di restyling, con sistemazione del verde e modifiche all'arredo urbano a misura di biciclette: sarà infatti implementato anche il numero di rastrelliere e le corsie laterali diventeranno “zona 20”, dove le auto potranno transitare esclusivamente per raggiungere i parcheggi.         

«Analoga operazione sarà svolta all'inizio del prossimo anno nei controviali di sinistra a completamento dell'intervento per una nuova fruibilità – dichiara l'assessore Massimo Reggio – che abbiamo concertato con le attività operanti lungo il corso. Agli esercenti chiederemo collaborazione per la manutenzione del verde di fronte alla propria attività, in modo da sviluppare una sinergia fattiva per tutti».

«Ringraziamo l'Amministrazione comunale per aver ascoltato le nostre richieste – dichiarano il presidente del Comitato Albapiù aderente all'ACA, Libero Siragusa e Marco Scuderi, responsabile Marketing del Territorio di ACA - . Questi lavori daranno ampio respiro e maggiore visibilità alle imprese del corso ed è massima la disponibilità della categoria a collaborare per rendere l'intervento efficace e proficuo».