IL NATALE AD ALBA TRA SHOPPING E ATTRAZIONI

Giornate di festa in una città accesa e accogliente.

Con l'accensione delle luminarie inizia ufficialmente il periodo natalizio. Anche quest'anno - grazie all'impegno dei Centri Commerciali Naturali Alba sotto le Torri–Commercianti Centro Storico, Albauno in corso Piave e Albapiù in corso Langhe, con il coordinamento dell'Associazione Commercianti Albesi e il contributo del Comune di Alba - la città si presenta sfavillante delle tradizionali luci che creano l'atmosfera dei giorni più belli dell'anno. Il Gruppo Egea partecipa con la propria energia a potenziare l’illuminazione e rendere ancora più caloroso il clima natalizio mentre altrettanto importante è il contributo di Banca d'Alba, Ubi Banca e Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.

Le luci, i doni un significato profondo
La volontà di addobbare la città e illuminarla a festa ha avuto negli ultimi anni il sapore scaramantico di un portafortuna, un modo con il quale il mondo del commercio ha inteso allontanare gli spettri della crisi e propiziare l'ottimismo, la gioia di vivere, la voglia di tornare ad acquistare un oggetto, un abito, un accessorio, nella certezza di fare la felicità del destinatario. Il dono natalizio ha infatti un valore che trascende il proprio “prezzo” materiale e riveste piuttosto il ruolo di messaggero: di pace, d'amore, d'amicizia. Per questo tornare a donare significa scrollarsi di dosso un peso, rinascere un po' e guardare al futuro.
Anche nel 2016 i negozi si sono impegnati per allestire lo scenario di tutto questo. E per farlo, oltre a installare le luminarie, hanno dato il proprio appoggio, ancora una volta, al Borgo San Lorenzo, che per il nono anno consecutivo organizza le meravigliose Notti della Natività (v. articolo a parte).

Frequentate la città vestita a festa!
Gli auguri per un Natale 2016 di serenità sono condivisi da tutti gli operatori del commercio. Oggi il desiderio di voltare pagina e inaugurare un periodo più “leggero”, condiviso sia dagli esercenti che dal pubblico, sembra essere ancora più forte e vi sono segnali incoraggianti che derivano da un'ottima stagione autunnale. «L'auspicio – dichiara il direttore dell'Associazione Commercianti Albesi Giuliano Viglione – è di festività positive, connotate dalla ricerca dei doni più adatti per i propri cari, a suggellare affetti ed amicizie». Dunque un caloroso invito a frequentare la città vestita a festa: «I Centri Commerciali Naturali “Alba sotto le torri”, Albauno e Albapiù operano professionalmente per soddisfare la clientela più esigente, assecondando le richieste di qualità e personalizzazione del regalo».


I MERCATI
L'atmosfera natalizia si respirerà anche nei consueti mercati cittadini, complici gli articoli che immancabilmente richiameranno la festività, o anche semplicemente il clima festoso che accompagna queste settimane.
Tuttavia, ancora una volta, il commercio ambulante albese sarà protagonista speciale nelle domeniche 11 e 18 dicembre, con l'ormai tradizionale Mercato Ambulante di Natale: nelle piazze Garibaldi e San Francesco, per tutta la giornata, sarà possibile trovare speciali idee regalo ideali per la ricorrenza più importante dell'anno.
Le iniziative sono coordinate dal sindacato albese Fiva-Confcommercio (Federazione italiana venditori su area pubblica) aderente all'Associazione Commercianti Albesi, in collaborazione con il Comune di Alba.

NATALE 2016 ACA LA STAMPA INTERA

 

freccia  Torna alla Home