IV Festa ‘d Magg: attrazioni per tutti

Venerdì 27 maggio torna l’evento di Albauno, Comitato di quartiere Piave e Borgo del Fumo. La Festa 'd Magg è in arrivo e in corso Piave c'è fermento, per un evento ormai entrato nell'abitudine dei residenti, che richiama pubblico anche dai dintorni.

L'appuntamento, giunto alla quarta edizione, si svolgerà venerdì 27 maggio, come sempre organizzato in collaborazione dal sodalizio commerciale Albauno aderente all'A.C.A., dal Comitato di Quartiere Piave e dal Borgo del Fumo, con il coordinamento dell'Associazione Commercianti Albesi.
Molti gli spunti interessanti e le attrazioni, ma soprattutto un gradito ritorno: l'elezione di Miss Borgo Piave, titolo che darà alla reginetta vincitrice il diritto di partecipazione al concorso autunnale della Bela Trifolera 2016. Le ragazze partecipanti saranno accompagnate in sfilata per le vie del borgo dalle auto d'epoca del gruppo Auto Motor Story.
Le aspiranti miss, di età compresa tra i 16 e i 24 anni, possono contattare la segreteria organizzativa A.C.A. (tel. 0173/226611, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Come nelle precedenti edizioni, non mancheranno le attrazioni per i bambini – giocoleria, magia, animazione varia e merenda offerta dal Comitato di quartiere – allestite presso l'area verde ricompresa tra le vie Menotti e D'Azeglio, come pure vari punti ristoro lungo il corso, animati dall'esibizione di gruppi musicali di vario genere, presso i quali sarà possibile degustare pizza, stuzzicherie accompagnate da buona birra.
Sempre per i più piccoli, dislocati in vari punti dell'arteria cittadina, saranno allestiti i gonfiabili, a ingresso gratuito, su iniziativa del gruppo Genitori Scuola “Montessori”.
Non mancherà la danza, con l'esibizione di ballerini di capoeira e ballo da sala.

Per gli appassionati del genere – ma di sicuro tra gli ammiratori ci saranno molti bambini – sarà aperta un'esposizione di modellismo ferroviario.
Lungo la via faranno la loro comparsa anche gli ultimi modelli di auto, a cura di alcune concessionarie albesi.
Un balzo a ritroso nella storia, grazie all'intervento del gruppo Artiglio del Drago, ci porterà al medioevo, con armigeri in combattimento e figuranti in costume.
Grande novità, il sodalizio mediatico che vedrà la festa seguita in diretta dall'emittente locale RadioAlba, che ha scelto un modo originale per festeggiare, nel borgo in cui ha sede, i suoi primi 40 anni di attività.
Alessandro Boffa, presidente del Comitato Albauno: «Come ogni anno lavoriamo in sinergia per organizzare la Festa 'd Magg, cercando di fare del nostro meglio. Siamo sempre disponibili a recepire nuove idee, nel contesto dell'ottima collaborazione ormai collaudata con il Comitato Piave e il Borgo del Fumo».

 



freccia  Torna all'elenco news