ALBO GESTORI AMBIENTALI: RACCOLTA E TRASPORTO RIFIUTI METALLICI AVVIATI A RECUPERO

Dal 1° settembre 2021 verrà istituito un registro, al quale le aziende (italiane ed estere) potranno iscriversi per ottenere l’abilitazione all’esercizio delle attività di raccolta e trasporto di rifiuti costituiti da materiali metallici, destinati a specifiche attività di recupero.

L'Albo Gestori Ambientali ha individuato, con la delibera 4/2021, apposite modalità semplificate per l’iscrizione.

Iscrizione

Le imprese devono rispettare appositi requisiti, tra i quali l’iscrizione al Registro delle imprese e il possesso di specifici veicoli per il trasporto dei rifiuti metallici.

L'iscrizione può avvenire:

- d'ufficio per le imprese iscritte all’Albo con procedura ordinaria. Per le imprese iscritte alla categoria 6 (imprese che effettuano il solo esercizio dei trasporti transfrontalieri dei rifiuti) l’iscrizione è limitata al solo esercizio del trasporto transfrontaliero

- tramite comunicazione alla Sezione regionale o provinciale.

Le imprese con sede in Italia che intendono iscriversi al registro devono presentare una comunicazione alla Sezione regionale o provinciale territorialmente competente.

Anche le imprese con sede in un altro Stato che dispongano di sede secondaria o eleggano domicilio fiscale in Italia, devono presentare la comunicazione alla Sezione regionale o provinciale territorialmente competente oppure, nel caso eleggano domicilio mediante indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC), ad una Sezione regionale o provinciale a scelta dell’interessato.

Qualora la Sezione regionale o provinciale accerti il mancato rispetto dei presupposti o dei requisiti richiesti dispone, con provvedimento motivato, il divieto di prosecuzione dell’attività, salvo che l’interessato non provveda a conformarsi, per non più di una volta, alla normativa vigente entro il termine prefissato dalla Sezione medesima.

Nel caso in cui continui a sussistere il mancato rispetto dei presupposti o dei requisiti richiesti alla scadenza del termine concesso per la regolarizzazione, nonché in caso di recidiva, la Sezione procede alla cancellazione dell’iscrizione dal registro.

L’iscrizione al registro dovrà essere rinnovata ogni 5 anni.

 

Per informazioni:
Ufficio Sicurezza, Ambiente, Igiene
Tel. 0173/226611
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.