NUOVE ETICHETTE ENERGETICHE SUGLI APPARECCHI ELETTRICI

 

Dal 1° marzo 2021 frigoriferi, congelatori, lavastoviglie, lavatrici, televisori e altri monitor esterni sono dotati di nuove etichette energetiche.

La novità più importante è il ritorno alla vecchia scala di classi dell’efficienza, dalla A alla G, abbandonando dunque le diciture A+, A++, A+++ in uso negli ultimi cinque anni, che rendono difficoltosa la comprensione del risparmio o dell’efficienza energetica di un determinato prodotto.

La nuova etichetta energetica deve essere predisposta dal fornitore dell’elettrodomestico, apposta in formato cartaceo su ogni prodotto e resa disponibile ai distributori in formato elettronico.

Le etichette devono essere applicate a tutti i prodotti in vendita, sia nei negozi sia sui siti per la vendita online. Il rivenditore deve sostituire le vecchie etichette con quelle nuove su tutti gli apparecchi esposti alla vendita, anche se immessi sul mercato prima della data di applicazione della nuova etichetta.

Le etichette contengono elementi nuovi, tra cui un link QR-code che rimanda alla banca dati EPREL (European Product Registry for Energy Labelling - registro europeo dei prodotti per l'etichettatura energetica), una banca dati a livello europeo, che consente ai consumatori di ottenere maggiori dettagli sul prodotto.

Dal 1º settembre 2021 saranno in vigore le nuove etichette anche per lampadine e lampade con sorgenti luminose fisse.


Per informazioni:
UFFICIO SICUREZZA AMBIENTE IGIENE
tel. 0173/226611
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.