CONAI - DAL GENNAIO 2021 AUMENTANO I CONTRIBUTI PER GLI IMBALLAGGI IN ACCIAIO, PLASTICA E VETRO

 

Aumenti in arrivo nei contributi per gli imballaggi in acciaio, plastica e vetro. A partire dal 1° gennaio 2021 sono previste alcune variazioni stabilite dal Consiglio di amministrazione Conai.
I soggetti interessati sono i produttori, i commercianti di imballi e gli importatori di imballi o merci imballate.
Di seguito si indicano le variazioni dei contributi ambientali:

Acciaio
Il contributo per gli imballaggi in acciaio aumenterà da 3,00 a 18,00 euro/tonnellata.

Plastica
Restano in vigore le quattro fasce contributive istituite, ma con alcune rimodulazioni che consentano di operare in maniera più coerente con l’effettiva selezionabilità e riciclabilità degli imballaggi.

Fascia A: rimane invariata e riguarda gli imballaggi selezionabili e riciclabili da circuito commercio e industria. Contributo: 150 euro/tonnellata.

Fascia B1: anche questa invariata, riguarda imballaggi da circuito domestico. Contributo: 208 euro/tonnellata
Fascia B2: imballaggi con una filiera di selezione e riciclo in fase di consolidamento e sviluppo, provenienti sia da circuito domestico sia da commercio e industria (ad esempio: borse riutilizzabili, erogatori meccanici, etichette non incollate e imballaggi flessibili o rigidi in monopolimero). Il contributo passerà da 436,00 a 560,00 euro/tonnellata.
Fascia C: imballaggi non selezionabili o riciclabili allo stato delle tecnologie attuali. Il contributo passerà da 546,00 a 660,00 euro/tonnellata.

Vetro
Il contributo per gli imballaggi in vetro passerà da 31,00 a 37,00 euro/tonnellata.

Gli aumenti a decorrere dal 1° gennaio 2021 avranno effetto anche sulle procedure forfettarie e semplificate per l’importazione degli imballaggi pieni. In particolare, le aliquote da applicare sul valore complessivo delle importazioni (in euro) saranno le seguenti:
- prodotti alimentari imballati, passa da 0,18 a 0,20%
- prodotti non alimentari imballati, da 0,09 a 0,10%

Infine, il contributo forfettario sul peso dei soli imballaggi delle merci importate e che riguarda il peso complessivo senza distinzione per singolo materiale, aumenterà da 92,00 a 107,00 euro/tonnellata.

Per informazioni:
Ufficio Sicurezza Ambiente Igiene
tel. 0173/226611
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


freccia  Torna all'elenco news