MODIFICA PRESTAZIONE OCCASIONALE [PrestO] - “Nuovi voucher”


(commi 342 - 354)

La Legge di Bilancio, modificando l’art. 54 bis del D.L. n. 50/2017 ha apportato modifiche alla disciplina della Prestazione Occasionale [PrestO] relativa ai cosiddetti “nuovi voucher”. Di seguito il confronto tra la vecchia e la nuova disciplina

Cattura NP2

ADEMPIMENTI DA EFFETTUARE SUL PORTALE INPS PER L’ATTIVAZIONE DELLE PRESTAZIONI OCCASIONALI [PrestO]:

Ricordiamo che per l’attivazione delle prestazioni occasionali è necessario effettuare, con un anticipo di almeno 15 giorni, le seguenti operazioni:

- provvedere al versamento con modello F24 dell’importo relativo al costo che dovrà sostenere l’azienda (netto al lavoratore più contributi). Precisiamo che eventuali integrazioni di versamento dovranno essere fatte sempre con un preavviso di 15 giorni;

- procedere alla registrazione dell’azienda sul portale INPS (se mai effettuata);

- effettuare la registrazione dei lavoratori. Sono necessari tutti i dati anagrafici dei lavoratori (fotocopia carta d’identità, codice fiscale e permesso di soggiorno, numero di cellulare e indirizzo e-mail) oltreché del codice IBAN degli stessi in quanto il pagamento sarà effettuato direttamente dall’INPS. Se il lavoratore è sprovvisto di un proprio conto corrente l’INPS provvederà a domiciliare l’importo presso l’ufficio postale con spese di notifica e incasso a carico del lavoratore. I LAVORATORI NON DEVONO AVER AVUTO RAPPORTI DI LAVORO SUBORDINATO NEGLI ULTIMI SEI MESI CON L’AZIENDA CHE ATTIVA LA PROCEDURA.
 

Per ulteriori informazioni
UFFICIO PAGHE
tel. 0173/226611
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.