FARMACIE CHE SOMMINISTRANO VACCINI: DENUNCIA DI VARIAZIONE INAIL ENTRO IL 15/07/2021

 

Le farmacie che hanno deciso di erogare il servizio di somministrazione di vaccini anti Covid-19 devono trasmettere una denuncia di variazione all’Inail entro il prossimo 15 luglio, in quanto si tratta di un rischio non classificabile nella voce già attribuita a questa tipologia di attività con dipendenti. Lo ha stabilito l’Inail con la recente pubblicazione della Nota n. 7665 del 15 giugno 2021.

La sede INAIL competente verificherà la correttezza dell’inquadramento e provvederà all’emissione del provvedimento di variazione e conteggio del premio.

Per poter procedere alla suddetta pratica di variazione si invita a contattare tempestivamente i nostri uffici.

Per ulteriori informazioni
UFFICIO PAGHE
tel. 0173/226611
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.