SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE: IN PARTENZA I CORSI PER L’AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO DEL REQUISITO PROFESSIONALE

 

La Legge Regionale 38/2006 ha disciplinato l'esercizio dell'attività di somministrazione di alimenti e bevande, stabilendo l'obbligo di frequentare, per ciascun triennio, uno specifico corso di formazione sui contenuti delle norme in materia di igiene, sanità e di sicurezza. In caso di inottemperanza, la normativa prevede la sospensione dell'autorizzazione all'esercizio dell'attività di somministrazione di alimenti e bevande fino all'assolvimento dell'obbligo formativo, previa diffida ad adempiere entro sessanta giorni dall'accertamento e l’applicazione immediata della sanzione pecuniaria.

I corsi previsti dalla normativa hanno durata di sedici ore e devono essere frequentati entro il 28 febbraio 2022, scadenza del triennio di aggiornamento corrente (2019 – 2022).

Sottolineiamo che il requisito professionale è soggettivo, ed è responsabilità individuale provvedere al suo mantenimento: la formazione consente un aggiornamento volto ad accrescere le competenze degli operatori del settore.

A.C.A. Formazione, agenzia formativa convenzionata con la Regione, organizza i corsi di formazione che saranno avviati a partire dal mese di settembre 2021; per l’erogazione dei corsi è consentito l’uso della FAD al 100% come stabilito dalla DD450/A1504B2020 del 20/07/2020. I corsi saranno pertanto erogati in doppia modalità: aula e on line. Invitiamo gli interessati a prendere contatto con i nostri uffici per l’iscrizione ai primi corsi in partenza.

                             

Per informazioni:
ACA Formazione
tel. 0173/226611,
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.