BONUS LOCAZIONI 2022 ARRIVA L’AUTORIZZAZIONE UE


Il credito d’imposta sui canoni di locazione di immobili a uso non abitativo, esteso ai mesi da gennaio a marzo 2022 per le imprese del “settore turistico dal Decreto “Sostegni-ter”, ha ricevuto l’autorizzazione della Commissione europea, diventando così una disposizione efficace, come da comunicato del 6/5/2022.

Si ricorda che il bonus spetta al ricorrere, nel singolo mese, del requisito del “calo del fatturato”:

- il totale del fatturato/corrispettivi ai fini Iva nel singolo mese dev’essere non superiore al 50% rispetto allo stesso mese dell’anno 2019

- ad eccezione dei soggetti che, alternativamente:

  • - hanno attivato la Partita Iva dal 1/01/2019;

  • - fin dall'insorgenza dell'evento, hanno il domicilio fiscale/sede operativa nel territorio di comuni colpiti da eventi calamitosi i cui stati di emergenza erano ancora in atto al 31/01/2020.

Per le strutture alberghiere, termali, agrituristiche e per le agenzie viaggi/tour operator non opera il limite di €. 5.000.000 di ricavi del 2019.

Dal punto di vista soggettivo, il concetto di “settore turistico” si ritiene vada riferito alle “attività alberghiere” come definite dal cd. “Codice del Turismo, e cioè

- alle imprese “turistico-ricettive”, individuate dai cod. Ateco 2007 della Sez. 55;

- alle agenzie viaggi/tour operator;

- alle “professioni turistiche” (guide turistiche; ecc.) se svolte in forma di impresa;

- nonché alle imprese con codice ATECO 93.11.20 “Gestione di piscine”.

Per ulteriori informazioni:
UFFICIO FISCALE
Tel. 0173/226611
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.