FATTURAZIONE ELETTRONICA PER I FORFETTARI: OBBLIGO DAL LUGLIO 2022


Il decreto PNRR 2 introduce nuovi obblighi di emissione della fattura elettronica:

- a partire dal prossimo 1/7/2022

- a carico dei soggetti in regime “forfetario”o contribuenti "minimi" 

- oppure delle associazioni sportive dilettantistiche (ASD) in regime L. 398/91 (precedentemente escluse se con fatturati inferiori ad € 65.000 annui)

- che hanno conseguito ricavi/compensi 2021 (ragguagliati ad anno) superiori ad € 25.000.

Per i predetti soggetti con ricavi / compensi 2021 pari o inferiori a € 25.000, l'obbligo in esame scatterà a partire dal 1/1/2024.

In via transitoria, si prevede che:

- dal 01/07/2022 al 30/09/2022 (terzo trimestre 2022)

- ai soggetti neo obbligati, sia consentita l’emissione della fattura elettronica entro il mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione, senza che venga applicata la sanzione per tardiva fatturazione (dal 5% al 10% dei corrispettivi non documentati / non registrati, da € 250 a € 2.000 nel caso in cui la violazione non rileva ai fini della determinazione del reddito).

Resta fermo il divieto di emissione di fatture elettroniche:

- per le fatture i cui dati devono essere inviati al Sistema Tessera Sanitaria

- per i soggetti che, pur non essendo tenuti all’invio dei dati al Sistema TS, effettuano prestazioni sanitarie nei confronti delle persone fisiche.

Per ulteriori informazioni
UFFICIO FISCALE
Tel. 0173/226611
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.