L.R. 23/2020 REGIONE PIEMONTE-CONI - SOSTEGNO ALLE ATTIVITÀ SPORTIVE AGONISTICHE

 

FINALITÀ

Il bando intende supportate le ASD e SSD che nonostante le gravi difficoltà e i limiti imposti alle attività hanno proseguito nel 2020 le attività agonistiche.

AGEVOLAZIONE

Contributo a fondo perduto a copertura del 50% delle spese sostenute e ritenute ammissibili, con un importo massimo del contributo pari a €3.000.

Non saranno erogati contributi inferiori a €1.000.

L’importo del contributo erogabile alla richiedente ASD/SSD sarà assegnato secondo graduatoria.

Possono presentare domanda le ASD e SSD iscritte al Registro nazionale del CONI e alla sezione del Comitato Italiano Paraolimpico ed affiliate a FSN, EPS o DSA riconosciute da CONI e CIP. Le ASD e SSD non devono avere scopo di lucro e devono aver svolto nel 2020 attività agonistica individuale e/o squadra. Ai fini del bando possono essere presi in considerazione gli atleti agonisti a far data dal 1994 e dal 1984 per gli atleti con disabilità.

Sono considerati atleti che sono stati in possesso dal 01/06/2020 al 31/12/2020 dei seguenti requisiti:

- Certificato medico di idoneità allo svolgimento dell’attività sportiva agonistica

- Qualifica di atleta agonista secondo le norme FSN, EPS o DSA di riferimento

SPESE AMMISSIBILI

- Spese datate 01/06/2020 – 31/12/2020

- Spese pagate entro la data di scadenza del bando 16/04/2021, per importo minimo €2.000 e massimo €10.000 riguardanti:

  1. - costi per il personale tecnico abilitato e dedicato all’attività agonistica, in rapporto contrattuale, qualsiasi esso sia, con la richiedente ASD/SSD e più specificatamente retribuzioni, indennità, compensi, rimborsi spese e similari ed eventuale distinta delle spese;
  2. - canoni di concessione/locazione previsti contrattualmente e utenze riferite alla sede operativa che può coincidere con quella legale.

Le spese fornite non dovranno aver già beneficiato del bando regionale pubblicato il 16 giugno 2020 e di altri soggetti erogatori. Il contributo è cumulabile con altre contribuzioni erogate nel 2020.

TEMPI E PROCEDURE

Le richieste di contributo devono essere trasmesse in modalità telematica, attraverso la piattaforma FINDOM di Regione Piemonte dalle ore 9.00 del 18/03/2021 alle ore 12.00 del 16/04/2021. 

Il soggetto sportivo dovrà essere dotato di credenziali SPID o Carta Identità Elettronica per accedere alla piattaforma e la richiesta di contributo dovrà essere firmata digitalmente.

REQUISITI DI AMMISSIBILITA’ DELLE DOMANDE

I soggetti richiedenti devono fornire:

- dichiarazione bancaria attestante codice IBAN intestato al soggetto richiedente

- attestazione da parte del soggetto sportivo di affiliazione circa i dati forniti sugli atleti agonisti

- copia marca da bollo €16 annullata

- copia spese (fattura, busta paga, ricevuta fiscale, F24, voucher prestazione occasionale, ricevuta canoni locazione) riferibili al soggetto beneficiario del contributo

- quietanze di pagamento effettuate mediante strumento tracciabile (no contanti)

ulteriori elementi di ammissibilità sono:

- sede operativa in Regione Piemonte

- assenza condanne nel triennio precedente del legale rappresentante,

- assenza scopo di lucro

- regolarità del Documento Regolarità Contributiva

 

Per maggiori informazioni:
Chiara Chiavazza 0173/226663 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Davide Paganotti 0173/226671 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Elisa Montrucchio 0173/226549 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.