RINEGOZIAZIONE DEI FINANZIAMENTI O CONSOLIDAMENTO DEI FIDI. FINO AL 30 GIUGNO

Le imprese che hanno già attive operazioni con le banche, fino al 30 giugno possono accedere a finanziamenti volti a rinegoziare i debiti in essere o consolidare le aperture di credito (fidi).

Questi interventi, previsti dal “Decreto Liquidità” dello scorso aprile, consentono di:

  • • stipulare finanziamenti più sostenibili con tassi agevolati
  • • associare, all’importo da rinegoziare, una nuova liquidità aggiuntiva (minimo 25% dell’importo da rinegoziare)
  • • ottenere un preammortamento massimo di 12 mesi

L’Ufficio Credito dell’A.C.A., in collaborazione con Ascomfidi Nord-Ovest, offre la necessaria consulenza nell’identificare la soluzione più adeguata e il un supporto nella predisposizione delle domande di rinegoziazione o consolidamento.

Ascomfidi Nord-Ovest può intervenire sommando alla garanzia del finanziamento, una garanzia aggiuntiva arrivando a copertura del 100% dell’importo.

 

Per maggiori informazioni:
Chiara Chiavazza 0173/226663 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Davide Paganotti 0173/226671 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Elisa Montrucchio 0173/226549 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Federico Chiavassa 0173/226557 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.