SEGNALAZIONE BOLLETTINI INGANNEVOLI: NON SOTTOSCRIVERE E NON PAGARE

Molte aziende di nuova costituzione e non, o che hanno un marchio registrato, comunicano di aver ricevuto varie richieste di “iscrizione a portali multi servizi”, “iscrizione al Registro Italiano in Internet” o alla “Piattaforma web di servizi pubblicitari”, che nella formulazione richiamano l’iscrizione alla Camera di Commercio.

I suddetti bollettini contengono richieste di pagamento con bollettini postali che possono trarre in inganno in quanto fanno riferimento all’Iscrizione alla Camera di Commercio, ma NON sono in alcun modo collegati ad iscrizioni obbligatorie presso il Registro imprese presso la CCIAA.

Sono proposte commerciali, per la promozione della propria azienda su portali generici, di dubbia utilità per aziende operanti principalmente in ambito locale e soprattutto possono far nascere, accettando la proposta o semplicemente effettuando il pagamento del bollettino, contratti pluriennali con pagamenti dovuti anche nei prossimi anni.

Si invita quindi a non compilare o pagare alcun bollettino eventualmente ricevuto ed a non apporre acluna firma e/o timbro, su moduli o richieste di adesione, onde evitare di contrarre una obbligazione giuridacamente vincolante ed onerosa.

Per ulteriori informazioni
UFFICIO AMMINISTRATIVO
tel. 0173/226611 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

freccia  Torna all'elenco news