E VIA ROMA ASPETTA ANCORA…

In futuro sarà biglietto da visita per chi arriva in treno.

Dirimpetto a via Alfieri, sta via Roma. Una via che porta il nome della capitale ma che non riesce a trasmettere alcun senso di maestà, almeno non più. Da anni ormai il lungo porticato che conduce da piazza Savona alla circonvallazione, affiancato dalla via su cui affacciano locali storici, ha avviato un lento ma inesorabile degrado che culmina nelle pessime frequentazioni dei giardini pubblici, dove arditamente è stato installato anche un angolo giochi per i bambini.
L'auspicio è che quanto prima possibile - nel contesto del miglioramento estetico avviato per le piazze e alcune arterie del centro storico - l'Amministrazione comunale metta mano anche a via Roma, dove obiettivamente sul carente decoro si innestano situazioni borderline in quanto a pubblica sicurezza.
Con il suo lungo porticato, la via potrebbe rappresentare un ottimo biglietto da visita per chi acceda al centro albese dal parcheggio multipiano della stazione e, soprattutto, un percorso estremamente frequentato una volta che, con il 2017, la stazione ferroviaria di Alba inizierà a vivere l’epoca dell’elettrificazione, con molti più treni e corse frequenti verso Torino. Le potenzialità di questo spicchio di città ricompreso nell’anello sono grandi, ma serve un deciso intervento che lo restituisca davvero a cittadini e frequentatori.

 

freccia  Torna all'elenco news