CONTROLLO FUNZIONALE PERIODICO ATTREZZATURE DISTRIBUZIONE FITOFARMACI

Norme specifiche hanno reso obbligatorio il controllo funzionale periodico delle attrezzature per la distribuzione dei fitofarmaci.

Il piano di azione nazionale sull’uso dei fitofarmaci specifica quali categorie di macchinari debbono essere sottoposti a controllo funzionale ed i tempi per l’esecuzione e l’ottenimento della certificazione da parte delle aziende.

Tale controllo deve essere effettuato presso centri prova autorizzati dalle regioni. Si evidenzia in particolare che entro il 26/11/2016 tutte le attrezzature impiegate per uso professionale devono essere controllate almeno una volta e aver superato con esito positivo il controllo stesso per poter proseguire nel loro utilizzo.

Le attrezzature nuove acquistate dopo il 26/11/2011, devono essere sottoposte al primo controllo funzionale entro 5 anni dalla data di acquisto. Sono considerati validi i controlli funzionali eseguiti dopo il 26/11/2011 purché eseguiti da centri prova riconosciuti.

 



freccia  Torna all'elenco news