RIFIUTI SISTRI - Nuovo testo unico

Il Ministero dell’Ambiente ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale un nuovo Regolamento recante disposizioni relative al funzionamento e all’ottimizzazione del sistema di tracciabilità dei rifiuti SISTRI.

La nuova norma, emanata con le finalità di semplificare e ottimizzare il sistema di controllo dei rifiuti, abroga e sostituisce le vecchie norme SISTRI. Le procedure operative e le informazioni specifiche sul funzionamento del sistema saranno disponibili solo a seguito dell’emanazione di apposite norme.
Rimangono invariate le aziende tenute all’iscrizione SISTRI e quindi le imprese con più di 10 lavoratori produttrici di rifiuti pericolosi, trasportatori a titolo professionale di rifiuti pericolosi e gestori di rifiuti pericolosi. Per tutte le aziende rimangono in vigore le relative sanzioni in materia di tenuta dei registri carico/scarico rifiuti e formulari di trasporto.

Per maggiori informazioni tel. 0173/226611
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



freccia  Torna all'elenco news