Etichettatura nutrizionale in vigore dal 16/12/2016

Ricordiamo che il nuovo Regolamento Europeo che ha riformato l’etichettatura dei prodotti alimentari, rende l’etichettatura nutrizionale obbligatoria a partire dal 16/12/2016.

I produttori alimentari dovranno fornire informazioni sul valore energetico e su sei nutrienti: grassi, acidi grassi saturi, carboidrati, zuccheri, proteine e sale, in quest’ordine ed espressi per 100 g o 100 ml di prodotto.
Il Regolamento detta precise disposizioni circa la posizione in etichetta della tabella nutrizionale e della dimensione minima dei caratteri da utilizzare.
Sono esenti dall’etichettatura nutrizionale le bevande alcoliche e gli aceti, alimenti non preimballati e quindi sfusi, prodotti non trasformati che contengono un solo ingrediente e acque destinate al consumo umano, le piante aromatiche, spezie e loro miscele, sale e edulcoranti, estratti di caffè e gli alimenti confezionati in imballaggi e contenitori la cui superficie maggiore misura meno di 25 cm2.
Tra le esenzioni vengono ricompresi gli alimenti confezionati in maniera artigianale, forniti direttamente dal fabbricante di piccole quantità di prodotti al consumatore finale o a strutture locali di vendita al dettaglio che forniscono direttamente al consumatore finale.

Per l’elaborazione delle etichette nutrizionali mediante programmi che possono essere lasciati in uso, contattare
Ufficio Servizi Innovativi
tel. 0173/226611
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

freccia  Torna all'elenco news