E-MAIL (anche aziendali) DEI DIPENDENTI: IL CONTROLLO (senza preavviso) VIOLA LA PRIVACY

Il datore di lavoro che controlla arbitrariamente le e-mail dei dipendenti viola il diritto alla vita privata e alla corrispondenza: è quanto ha decretato la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo (CEDU) in una storica sentenza destinata a influire sul comportamento di tutti i paesi aderenti alla Convenzione europea dei diritti, Italia compresa.

Scopri di più

alternanza scuola lavoro e apprendistato duale

La riforma della Buona Scuola apportata dalla legge n. 107/2015 ha introdotto la c.d. “alternanza scuola-lavoro”, che si affianca all’ “apprendistato duale” disciplinato dagli artt. 42 e ss. del d.lgs. n. 81/2015, al fine di colmare la distanza tra mondo accademico e realtà lavorativa in termini di competenza e preparazione: un divario che spesso caratterizza il sistema italiano e rende difficile l’inserimento lavorativo una volta terminato il ciclo di studi.

Scopri di più

“ROTTAMAZIONE BIS”: prime scadenze e nuovi modelli

L’Agenzia delle Entrate Riscossione ha reso disponibili i moduli necessari per fare domanda di “rottamazione” delle cartelle ex Equitalia, la cosiddetta “rottamazione bis”.

Scopri di più

DENUNCIA DI INFORTUNIO OBBLIGATORIA PER 1 GIORNO DI ASSENZA

Dal 12 ottobre 2017 tutti i datori di lavoro hanno l’obbligo di inviare all’INAIL la denuncia di infortunio, anche per gli infortuni che comportano 1 solo giorno di assenza dal lavoro, oltre quello dell’evento.

Scopri di più

conciliazione tempi di vita e lavoro: sgravio contributivo

Lo scorso 12 settembre i Ministeri del Lavoro e dell’Economia hanno firmato un decreto interministeriale con il quale vengono sbloccate le agevolazioni previste dal decreto legislativo n. 80/2015, attuativo del Jobs Act, per l’adozione da parte dei datori di lavoro di misure di conciliazione tra vita professionale e vita privata.

Scopri di più

ASSENZE PER MALATTIA

Il lavoratore assente per malattia deve innanzitutto comunicare tempestivamente al datore di lavoro lo stato di malattia o l’infortunio extralavorativo. I diversi contratti collettivi di lavoro disciplinano i termini ed i metodi con cui la comunicazione deve essere effettuata.

Scopri di più