SPECIALE FINANZIARIA 2018 - le novità della legge di bilancio

Segnaliamo in sintesi le principali disposizioni di natura fiscale, da approfondirsi in seguito sulla base delle prossime indicazioni applicative.

• Prorogata la detrazione del 65% suglINTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA sostenuti entro il 31.12.2018

• ridotta dal 65% al 50% la detrazione 2018 per FINESTRE comprensive di infissi, schermature solari, caldaie a condensazione di classe A (rimane al 65% se contestuale installazione di sistemi di termoregolazione evoluti)

• prorogata la detrazione 50% su interventi di RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO su un importo massimo di € 96.000 per unità

• prorogato anche il BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI finalizzati all’arredo di immobili oggetto di interventi: massima spesa € 10.000, detrazione al 50% in 10 quote annuali

• nuovo “BONUS VERDE: detrazione del 36% su una spesa massima di € 5.000 per unità immobiliare, fruibile per sistemazione a verde di aree scoperte, impianti di irrigazione, coperture a verde e giardini pensili (anche su parti comuni di edifici condominiali)

• proroga “MAXI AMMORTAMENTO” per investimenti in beni strumentali nuovi, con incremento del costo deducibile del 30% tranne che per autoveicoli e fabbricati

• proroga “IPER AMMORTAMENTO” per investimenti in beni nuovi finalizzati a favorire processi di trasformazione tecnologica / digitale (se presenti in apposito elenco), incremento del costo deducibile del 150% (del 40% se beni immateriali strumentali). Per investimenti superiori ad € 500.000 è richiesta perizia tecnica giurata attestante le caratteristiche richieste

• credito di imposta “FORMAZIONE”, pari al 40% del costo aziendale del personale dipendente per il periodo occupato nella formazione di conoscenze tecnologiche previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0, fino ad un massimo di € 300.000 per ciascun beneficiario

• nuovo “BONUS CREATIVITÀ”, pari al 30% dei costi sostenuti per sviluppo, produzione, promozione di prodotti e servizi culturali – creativi

FIGLI A CARICO: innalzato ad € 4.000 il limite di reddito annuo per essere considerati fiscalmente a carico per figli di età non superiore a 24 anni. Decorrenza 2019

FATTURAZIONE ELETTRONICA: obbligatoria dal 1.1.2019 per tutte le operazioni tra soggetti residenti/identificati in Italia, inclusi i consumatori finali, esclusi soltanto i contribuenti minimi/forfetari

• abrogazione SCHEDE CARBURANTE dal 1.7.2018 obbligatoria la fattura elettronica per documentare gli acquisti di carburante aziendale

PAGAMENTI PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: dall’ 1.3.2018 ciascuna P.A. dovrà verificare, prima di pagare a qualunque titolo somme superiori ad € 5.000, l’assenza di cartelle di pagamento impagate per pari importi

RIVALUTAZIONE TERRENI E PARTECIPAZIONI: riapertura dei termini per rideterminare i costi di acquisto alla data dell’1.1.2018 col versamento entro il 30.6.2018 dell’8% come imposta sostitutiva, e asseverazione di perizia di stima

CAPITAL GAINS: uniformata la tassazione ad imposta sostitutiva 26% per partecipazioni sia qualificate che non qualificate (in precedenza solo le non qualificate)

DIFFERIMENTO IRI: slitta al 2018 il primo anno di applicazione dell’imposta sul reddito di impresa 24%

 

 

freccia  Torna all'elenco news