UNICO 2016 Al via la dichiarazione dei redditi 2015

Unico persone fisiche è un modello unificato che permette di presentare più dichiarazioni fiscali. Devono compilare la dichiarazione in forma unificata i contribuenti tenuti alla presentazione sia della dichiarazione dei redditi sia della dichiarazione Iva.

(Sono escluse alcune categorie di contribuenti chiamati a presentare la dichiarazione Iva in forma autonoma).

La presentazione telematica va effettuata entro il 30 settembre 2016.
Il versamento del saldo 2015 e primo acconto 2016 va effettuato entro il 16.06 ovvero 16.07.2016 con l’applicazione della maggiorazione dello 0,40%, fermo restando eventuali proroghe alle date di versamento.

Sono invece esonerati dalla presentazione della dichiarazione i soggetti che possiedono:

  • SOLO REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE O PENSIONE corrisposti da un unico sostituto d’imposta obbligato ad operare le ritenute d’acconto, ovvero, da più sostituti d’imposta, dei quali l’ultimo ha effettuato il conguaglio considerando anche i redditi derivanti dai rapporti precedenti;
  • SOLO REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE e redditi di fabbricati derivanti esclusivamente dall’abitazione principale, relative pertinenze e altri fabbricati non locati; l'esonero non si applica se il fabbricato non locato è situato nello stesso comune dell'abitazione principale;
  • SOLO REDDITI DI FABBRICATI derivanti esclusivamente dall’abitazione principale, relative pertinenze e altri fabbricati non locati; l'esonero non si applica se il fabbricato non locato è situato nello stesso comune dell'abitazione principale;
  • UN REDDITO COMPLESSIVO, AL NETTO DELL'ABITAZIONE PRINCIPALE E RELATIVE PERTINENZE: non superiore a € 8.000, nei casi di reddito di lavoro dipendente o assimilato per un periodo non inferiore a 365 giorni, in assenza di ritenute operate; non superiore a € 7.500, nei casi di reddito di pensione per un periodo non inferiore a 365 giorni, in assenza di ritenute operate; non superiore a € 7.750, nei casi di reddito di pensione per un periodo non inferiore a 365 giorni, in assenza di ritenute operate ed età del dichiarante pari o superiore a 75 anni; non superiore a € 4.800, nei casi di reddito assimilato a quello di lavoro dipendente con detrazione non rapportata al periodo di lavoro e/o nei casi di redditi derivanti da attività commerciali o di lavoro autonomo occasionali;
  • REDDITO DI PENSIONE NON SUPERIORE A EURO 7.500 e periodo di pensione pari a 365 giorni, redditi di terreni di importo non superiore a € 185,92 e reddito dell’unità immobiliare adibita ad abitazione principale e relative pertinenze;
  • SOLO REDDITI FONDIARI di importo complessivo non superiore a € 500;
  • SOLO REDDITI ESENTI;
  • SOLO REDDITI soggetti a ritenuta a titolo d’imposta ovvero assoggettati ad imposta sostitutiva;
  • SOLO COMPENSI PER L'ATTIVITA' SPORTIVA DILETTANTISTICA di importo non superiore a € 28.158,28.

 

Sono infine esonerati dalla presentazione della dichiarazione i soggetti non obbligati alla tenuta delle scritture contabili con un reddito complessivo al netto della deduzione dell’abitazione principale per il quale risulta un’imposta lorda diminuita delle ritenute e delle detrazioni (per familiari a carico, lavoro dipendente, pensione e altri redditi), minore o uguale a € 10,33.

Per le persone fisiche e le ditte interessate alla compilazione del modello UNICO 2016 telefonare alla Servizi Aca Srl 0173 226611 per prenotare un appuntamento.

 



freccia  Torna all'elenco news