SANZIONI SULLA COMMERCIALIZZAZIONE DELL’OLIO DI OLIVA

A seguito della pubblicazione delle nuove disposizioni concernenti la violazione dei Regolamenti europei inerenti la commercializzazione dell’olio di oliva vengono modificati i precedenti sistemi sanzionatori.

Le nuove sanzioni, incrementate rispetto alle precedenti, sono state previste per la violazione delle disposizioni sulla capacità massima dei recipienti commercializzabili (che devono avere capacità massima non superiore a 5 L) e per l’irregolarità sull’etichettatura delle confezioni. Per quanto concerne l’obbligo dell’utilizzo di confezioni anti-rabbocco proposte ai clienti, sono state previste, per i trasgressori, sanzioni amministrative pecuniarie da € 800 a € 4800.

Per ulteriori informazioni: tel. 0173/226611 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


freccia  Torna all'elenco news