Registro ad hoc per i compro oro

È stato pubblicato il decreto legislativo 25/05/2017, n. 92 che sancisce le nuove regole per l’esercizio dell’attività di compro oro tra cui l’obbligo di iscrizione in un apposito registro istituito presso l’OAM. L’iscrizione al registro è subordinata al possesso della licenza per l’attività in materia di oggetti preziosi.

Ai fini dell’iscrizione, gli operatori inviano all’OAM, in formato esclusivamente elettronico e attraverso canali telematici, apposita istanza contenente l’indicazione del nome, del cognome e della denominazione sociale, completa dell’indicazione del nominativo del responsabile legale e del preposto, del codice fiscale, dell’indirizzo della sede legale/sede operativa. All’istanza è allegata copia dei documenti di identificazione dell’operatore che richiede l’iscrizione nonché l’attestazione, rilasciata dalla questura territorialmente competente, che comprovi il possesso e la perdurante validità della licenza.

Le modalità tecniche di invio dei dati sono stabilite con decreto del Ministero dell’economia e delle finanze. Sarà pertanto necessario attendere l’emanazione del decreto ministeriale per poter avviare il registro al quale iscriversi.

Per ulteriori informazioni
tel. 0173/226611
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

freccia  Torna all'elenco news