L'A.C.A. rinnova i vertici: presidente Viglione, direttore Pace

Elezioni e nomine nel corso dell'Assemblea Soci e Capigruppo svoltasi il 19 giugno al Castello Malabaila di Canale.

L'Assemblea 2017 dell'Associazione Commercianti Albesi, riunitasi lunedì 19 giugno al Castello Malabaila di Canale, oltre a procedere all'approvazione del Bilancio 2016, ha eletto i nuovi vertici.
Il Consiglio direttivo risulta ora così composto: Luciano Cane, Carlo Costa, Carlo Drocco, Battista Marolo, Paolo Massucco, Mauro Mollo, Irma Moraglio, Franco Proglio, Francesca Sartore, Bruna Torchio, Sergio Vacchetti, Giuliano Viglione.

Dalla riunione del Consiglio è emersa la composizione della Giunta – in carica nel prossimo triennio - che vede Presidente Giuliano Viglione. Vice presidente vicario, Carlo Drocco. Vice presidenti: Francesca Sartore, Mauro Mollo, Franco Proglio.
Alla guida dell'A.C.A. in veste di direttore è stato nominato Fabrizio Pace, vice direttrice vicaria è Silvia Anselmo.

Quella svoltasi il 19 giugno non è stata la “solita” assemblea, generalmente dedicata in via esclusiva all'adempimento degli obblighi statutari riguardo all'approvazione del Bilancio consuntivo, ma un momento che ha tenuto conto di quanto accaduto nella famiglia A.C.A. negli ultimi mesi.
Il 25 gennaio la scomparsa del presidente onorario, Gian Giacomo Toppino e, per gli strani incroci del destino, la dipartita a pochi mesi di distanza del presidente Drocco.
Ad essi ed al loro indimenticabile operato è stato dedicato un toccante video in apertura di Assemblea.
All'incontro ha partecipato anche il presidente dell'Unione del Commercio della provincia di Cuneo, Ferruccio Dardanello, che ha avuto parole di approvazione nei confronti dell'Associazione per i risultati raggiunti e per la coerenza rispetto ai valori condivisi e perpetuati nel tempo.

Il commercio ad Alba e nell'albese mantiene la propria stabilità, il turismo cresce in modo straordinario: una crescita che va accompagnata e sostenuta con impegno e professionalità. «Al forum Confcommercio di Cernobbio – ha sottolineato Viglione – il nostro territorio è stato presentato quale esempio di eccellenza turistica, per i risultati raggiunti e la filosofia vincente del connubio pubblico-privato».

Continuerà anche l'impegno dell'Associazione Commercianti Albesi al fianco degli amministratori del territorio, per affrontare insieme le problematiche di interesse generale: dalla conclusione dell'Asti-Cuneo – di cui A.C.A. si occupa nel contesto del Tavolo delle Autonomie – alla valorizzazione di tutti i luoghi del commercio, a partire dal centro storico albese, oggetto di una fitta dialettica sul tema della pedonalizzazione, fino alle realtà di minori dimensioni.

In chiusura di Assemblea, il presidente eletto Giuliano Viglione ha dichiarato: «La linea intrapresa dall'Associazione proseguirà anche con il mio mandato. Aderiremo come sempre ai principi di difesa, supporto e qualificazione delle attività imprenditoriali. Ci aspettano tre anni di attività che svolgeremo in condivisione con il Consiglio direttivo, la Giunta e tutti i collaboratori, che ringrazio sin d'ora. Quanto alla mia nuova veste, il mio operato proseguirà con l'impegno di sempre».

Il nuovo direttore, Fabrizio Pace: «Lavorerò in continuità per il bene e per la crescita dell'Associazione, in stretta sinergia con il presidente Giuliano Viglione e con la vice direttrice vicaria Silvia Anselmo, proseguendo il cammino ormai ultra trentennale percorso insieme. Chiediamo la collaborazione dei capigruppo, che sono le nostre sentinelle sul territorio, al fine di migliorare ulteriormente la nostra attività e i servizi rivolti alle imprese».


Nella pagina precedente, da sinistra: il direttore Fabrizio Pace, il presidente Giuliano Viglione, la vice direttrice vicaria Silvia Anselmo. In questa pagina, il gruppo dirigente al completo.

 

freccia  Torna alle news