SICUREZZA SUL LAVORO, INAIL: SCONTI PER LE IMPRESE

Disponibile il nuovo modello che consente di ottenere la riduzione del premio INAIL.

Anche quest’anno l’INAIL offre la possibilità di ridurre il premio assicurativo alle imprese operative da almeno due anni.

L’agevolazione, che dovrà essere richiesta telematicamente entro il 28 febbraio 2018, può essere presentata dalle aziende che hanno effettuato interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro nel corso dell’anno 2017, in aggiunta a quelli minimi previsti dalla normativa.

In particolare l’INAIL ha pubblicato un nuovo modello di richiesta di riduzione del premio assicurativo che riporta una serie di possibili interventi migliorativi con i relativi punteggi assegnati.

La domanda, se accettata, potrà consentire una riduzione del tasso medio di tariffa INAIL variabile dal 5 al 28%, in relazione al numero dei lavoratori occupati.
L’INAIL avrà comunque facoltà di procedere, in sede d’istruttoria dell’istanza o successivamente, alla verifica di quanto dichiarato dal richiedente.


IL SERVIZIO

Presso l’Associazione Commercianti Albesi è disponibile un servizio specializzato per la verifica degli interventi di sicurezza compiuti o la eventuale pianificazione degli interventi mancanti da realizzare nel corso dell’anno 2017, al fine di raggiungere il punteggio minimo per l’ottenimento dei benefici.

Il servizio si integra di una serie di consulenze complete volte alla verifica ed espletamento di ogni incombenza in materia di sicurezza lavoro ed antincendio, tra cui la redazione e l’aggiornamento dei documenti di valutazione dei rischi, corsi di formazione specifici, servizio di medicina del lavoro, ecc.

Invitiamo tutte le aziende interessate a richiedere maggiori informazioni, consulenze specialistiche e inoltro pratica o visione del modulo, a contattare:
UFFICIO SERVIZI INNOVATIVI
Piazza San Paolo, 3 - 12051 Alba (CN)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 0173 226611

 

freccia  Torna all'elenco news